I PRINCIPI NELLA PRODUZIONE DEL NOSTRO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

6427 Piante: Le conosciamo una ad una, ogni pianta ha un suo nome per valorizzare la provenienza di ogni singola oliva raccolta.

AGRICOLTURA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE: Monitoraggio continuo della presenza della mosca olearia con trappole a FEROMONI e tempestivo intervento di trattamento utilizzando macchinari innovativi con il successivo aumento dei TEMPI di INTERRUZIONE PREVISTI con relativa analisi dei principi attivi utilizzati per certificarne la completa assenza.

RACCOLTA MANUALE: La raccolta delle olive, eseguita dai nostri uomini, avviene manualmente in cassette, evitando ogni possibile lesione alla pianta.

DALLA RACCOLTA ALLA MOLITURA: Garantiamo un tempo massimo di 12 ore tra la raccolta e la molitura; preservando al meglio le caratteristiche salutistiche dell‘olio extravergine di oliva.

CENTRALITA’ DEL NOSTRO FRANTOIO: Dalla campagna 2015, la lavorazione avviene presso il nostro frantoio aziendale, ideato e realizzato con la più moderna tecnologia (Leopard-Pieralisi). Grazie ad esso controlliamo la produzione dall’interno agendo durante il processo di estrazione  nell’interesse della qualità organolettica e salutistica dell’olio prodotto e non della resa oraria.
Una delle innovazioni principali del nuovo frantoio Leopard è l’eliminazione dell’aggiunta di acqua durante il processo di estrazione. Tale processo premette di ottenere oli extravergini con aromi e fruttati  più intensi; ed una quantità di polifenoli molto più alta essendo questi ultimi idrosolubili.
I polifenoli accrescono notevolmente il valore salutistico del l’olio essendo tra gli antiossidanti più preziosi per la nostra salute.

CONSERVAZIONE: manteniamo il nostro olio extravergine di oliva prodotto in contenitori in acciaio inox in assenza di luce e di ossigeno a temperatura rigorosamente controllata (14-16°C).

CULTURA: Noi italiani siamo fortunati perché l’extravergine di oliva fa parte del nostro patrimonio agricolo CULTURALE. “Quando tutti i cugini europei e gli amici di tutto il mondo scopriranno, fino in fondo, cosa vuole dire usare ogni giorno una giusta dose di olio extravergine, in tutto il globo ci sarà un miglioramento della salute ed una minore incidenza di tumori.”
Parole di Giorgio Calabrese (docente di Dietetica Applicata, membro dell’ Autority Europea delle Scienze Alimentari) riferite al solo olio di oliva extravergine prodotto da quelle serie aziende (ce ne sono alcune migliaia in Italia) che seguono con attento scrupolo ogni singola fase.